Come Piantare e Coltivare Zucchine

Vuoi imparare a coltivare delle zucche ornamentali? Hai dello spazio in giardino o nel tuo orticello personale da dedicare a queste piante? Bene, possiamo cominciare, non è difficilissimo, sono piante molto resistenti e danno delle belle soddisfazioni.

Come prima cosa bisogna scegliere i semi. Si trovano generalmente in bustine sigillate con sopra una bella foto del prodotto quindi è molto facile scegliere in base al risultato che si vuole ottenere. Sul retro delle buste dei semi in genere viene sempre riportato il periodo x la semina e il raccolto, tutto semplice.

Preparazione della terra. Innanzitutto si deve lavorare in profondità il terreno per permettere alle radici delle piante di svilupparsi meglio, una quarantina di centimetri può andar bene. Se si ha a disposizione un pò di letame sarebbe l’ideale da mettere in profondità in corrispondenza della buca in cui dovrai piantare i semi.

Semina. Le buche per la semina non vanno fatte troppo profonde, con un diametro di circa 50 centimetri ad una distanza di circa 1 metro l’una dall’altra. In ogni buca andranno seminati 5/10 semi che vanno ricoperti con 2 o 3 centimetri di terriccio. Le zucche hanno bisogno di molta acqua, ma non devono essere impantanate. dopo che i semi saranno germogliati andranno lasciate 2, max 3 piante per buca (quelle più in salute).

Alcune varietà di zucche ornamentali sono rampicanti, sarà indicato sulla busta dei semi, quindi in tal caso è opportuno fare un sistema di sostegno, neanche troppo complicato, se le buche sono in fila basta mettere dei pali abbastanza resistenti ai lati, con una rete in nylon a maglie larghe.