Come Preparare una Maschera per Viso in Casa

In questa guida tratto un argomento che interesserà sicuramente tutte le donne e forse anche qualche maschietto attento alla cura del viso.
Vedremo come realizzare in casa una maschera nutriente per il viso per avere una pelle sempre luminosa e compatta.

Una maschera fatta con ingredienti che non hanno nulla di chimico, ma che con le loro capacità naturali riescano a nutrire e rigenerare la pelle in profondità.
In commercio esistono molti trattamenti che però, oltre a costare molto, spesso fanno più male che bene.
Ci sono rimedi alternativi validi e altrettanto nutrienti ma molto più naturali.

Gli ingredienti possono essere combinati all’infinito e permettono di modificare un qualsiasi eccipiente in base ai prodotti che avete in casa o di stagione, e anche secondo i propri gusti.
Le maschere per il viso possono essere applicate 1 o 2 volte alla settimana, dopo un’adeguata pulizia della pelle, che la renderà pronta a riceve al meglio il trattamento nutriente.

Ecco la ricetta per fare una maschera per il viso in casa

Cosa occorre
la polpa schiacciata di mezzo avocado
1 cucchiaio di miele liquido
1 cucchiaio di crème fraîche (è una specie di panna acida, la trovate nel banco frigo del vostro supermercato)

Preparazione
Lavate l’avocado, sbucciatelo ed eliminate il seme
Prelevate la polpa e schiacciatela bene. Per avere un’emulsione più liscia ed omogenea, vi consiglio di aiutarvi con un mixer.
Aggiungete il miele e la panna acida e mescolate bene. Gli ingredienti devono essere amalgamati alla perfezione.
La maschera è pronta e potete applicarla sul viso con le mani o aiutandovi con un pennello.
Lasciare in posa per 15 minuti e, al termine del tempo di posa, sciacquate il viso con abbondante acqua corrente.
Applicate, poi, la vostra abituale crema per il viso.
Ripetete questo trattamento almeno 2 volte a settimana (ripeterlo qualche volta in più non vi farà male, anzi, contenendo solo ingredienti naturali, può farvi solo bene) e la vostra pelle risulterà molto più idratata, nutrita e anche più giovane.